Cucina > Risultato >Ricetta
 

PEPERONCINI RIPIENI

Ricetta inserita da:  myllywylly
Cliccata  56719 volte dal 28-09-2005
Vota [Voto ricette] (15 recensioni)

Aggiungi un commento sulla ricetta Aggiungi il tuo commento
Aggiungi la ricetta al tuo ricettario Aggiungi al tuo ricettario
Guarda la valutazione Guarda la valutazione  (64)
Spedisci la ricetta ad un amico Invia ad un amico
Stampa la ricetta Anteprima di stampa
Ritorna alla lista Ritorna alla lista trovata

 Ingredienti

 peperoncini piccanti rotondi tipo ciliegino
2 - 3 spicchi d'aglio
acciughe
capperi
olio d'oliva
aceto
sale

Caratteristiche

Portata
ANTIPASTO
Ricetta per persone
4

Preparazione

PEPERONCINI RIPIENI
Pulisco i peperoncini con un panno umido, poi con le forbici, o un coltellino molto affilato, elimino i peduncoli, e tutti i semi, metto un pizzico di sale e li lascio capolvolti per eliminare quanta più acqua possibile (non avete idea di quanta ne viene fuori!!!), per 3-4 ore. Nel frattempo preparo gli altri ingredienti: sterilizzo i vasetti mettendoli nel forno a 150°C, con relativi coperchi, preparo i capperi, e i filetti di acciuga (col tonno non li amiamo molto in casa). Per preparare i filetti di acciuga si fa così: dopo averli diliscati li metto - in un solo stato - in un recipiente e aggiungo aceto, dopo 10- 15 minuti li scolo e li asciugo con carta da cucina. A questo punto ho tutti gli ingredienti pronti e inizio a riempire i peperoncini con 1/2 filetto avvolto con dentro i capperetti, che inserisco nel peperoncino. Faccio un primo strato, cercando di metterli tutti rivolti verso l'alto (magari aiutandomi con 2 forchette), quindi verso l'olio, facendolo entrare nei peperoncini, poi un secondo strato di peperoncini, altro olio e così via, fino a 2 cm dal bordo del vasetto. Ogni tanto aggiungo una fettina d'aglio. Aspetto almeno 1 giorno prima di chiudere (casomai il livello dell'olio debba essere rabboccato), e metto a riposare al buio per 3 mesi prima di consumarli.

 Presentazione

Uso olio d'oliva, non extravergine, perché per i sott'olio lo trovo migliore.

 
Hai provato la ricetta ?
Condividi la tua esperienza con gli altri

  • Aggiungi la tua recensione
  • Aggiungi la foto che hai scattato
  • Aggiungi il video della preparazione
  • PEPERONCINI RIPIENI >> Guarda le altre foto

    Le vostre recensioni
    Aggiungi commento Scrivi la tua recensione qui o il tuo commento dopo aver provato a realizzare la ricetta o per chiedere un consiglio prima di eseguirla. Qualora volessi una risposta in tempi brevi, utilizza il forum
    Recensione di Gabriele - Voto ricette | 03-10-2006 16:53:21
    Precauzioni contro il botulino? di solito i peperoni vengono bolliti in acqua e aceto e i vasetti una volta chiusi sterilizzati a bagno maria!
      Ritieni utile questa recensione ? Stampa  

    Recensione di nuvolazzurra63 - Tutte le sue recensioni Voto ricette | 29-01-2007 16:30:24
    Ma i peperono restano crudi? non li fai bollire nall'aceto?
      Ritieni utile questa recensione ? Stampa  

    Recensione di myllywylly - Tutte le sue recensioni Voto ricette | 11-03-2007 10:34:20
    I peperoncini non vanno cotti nell'aceto È la permanenza nell'olio che li "ammorbidisce" Provare per credere
      Ritieni utile questa recensione ? Stampa  

    Recensione di myllywylly - Tutte le sue recensioni Voto ricette | 01-07-2007 18:07:08
    Botulino: spesso si rinuncia a preparare in casa le conserve per paura del botulino, ma sono sufficienti poche precauzioni per essere sicuri e non correre alcun rischio. Il botulino è un microbo che vive in prossimità del terreno e che si può quindi trovare su tutti gli ortaggi. Come ogni organismo vivente ha bisogno di nutrirsi, eliminando poi sostanze tossiche. Sicuramente non è tranquillizzante, ma facciamo alcune considerazioni: 1) il botulino deve essere presente sugli ortaggi - ma per fortuna vengono lavati accuratamente; 2) non si sviluppa in ambienti sufficientemente acidi ein tutti quelli che contengono spezie, alcool, sale o zucchero; 3) viene distrutto da un prolungato trattamento con il calore - bastano 10' a 100° C; 4) le conserve in olio creano un film per cui non è possibile alla tossina di svilupparsi, in quanto l'olio non permette all'ossigeno di passare. Di solito se il prodotto che si utilizza per le conserve non è integro allora possono sorgere dei dubbi! Quindi per esperienza vi dico che sono molto più sicure le preparazioni casalinghe di quelle industriali
      Ritieni utile questa recensione ? Stampa  

    Recensione di anto - Voto ricette | 24-07-2007 16:29:36
    la ricetta è buona...ma riempiti con tonno alici e capperi...diventa divina
      Ritieni utile questa recensione ? Stampa  

    Recensione di Raffaella - Voto ricette | 11-09-2007 17:05:27
    ciao io prima li comprovavo da un contadinoche me li preparava, però li farciva con olive nere snocciolate capperi e acciughe. grazie alla tua ricetta li sto provando a fare anch'io Ciao Raffaella
      Ritieni utile questa recensione ? Stampa  

    Recensione di milan1 - Voto ricette | 24-09-2007 17:24:17
    sono d'accordo i peperoncini vanno sbollentati in acqua e aceto o solo aceto provare anchecon trito di capperi olive verdi acciughe e prezzemolo sono una bomba! |po
      Ritieni utile questa recensione ? Stampa  

    Recensione di apprendista stregone - Voto ricette | 13-09-2008 20:31:56
    oggi ho preparatoi peperocini....e' la seconda volta, la prima e' andata male, ma avevo usato un'altro metodo....e hanno fermentato .ora..sono fiduciosa.....ti faro' sapere
      Ritieni utile questa recensione ? Stampa  

    Recensione di paolo - Voto ricette | 08-10-2008 14:13:20
    il botulino é un batterio anaerobico quindi in fatto che non vi sia ossigeno non fa che creare un terreno favorevole alla crescita. Quindi di per se da solo l'olio non elimina il rischio. Ciò non significa che non si devono più preparare conserve fatte in casa!
      Ritieni utile questa recensione ? Stampa  

    Recensione di Corinna - Voto ricette | 27-10-2008 11:05:36
    E' assolutamente necessario bollire in acqua e aceto i peperoncini e- una volta inseriti nei vasetti - far bollire il vasetto chiuso per un tempo min. di 20 min. (meglio sarebbe se 48 ore dopo la chiusura, poichè, in assenza di aria, si sviluppano anche le possibili spore non eliminate dalla bollitura dei peperoncini prima della preparazione. E' l'unico procedimento che ci permette di contrastare la possibile presenza di botulino. Per quanto questo sia un rischio raro, è tuttavia un rischio molto grosso da correre. Sterilizzate!
      Ritieni utile questa recensione ? Stampa  

    Recensione di Vale - Voto ricette | 04-11-2009 09:41:56
    ma come mai a me per la seconda volta i peperoncini sono fermentati nell'olio??. Sono certa di aver seguito il giusto procedimento! Quando ho aperto il barattolo l'lio era pieno di bollicine...come acqua gassata! Ho dovuto buttare via tutto! Dove sbaglio??
      Ritieni utile questa recensione ? Stampa  

    Recensione di Liliana - Voto ricette | 07-11-2009 17:36:30
    La ricetta descritta si attaglia anche ad una tipologia di piccoli peperoni, di colore verde o rosso, dalla forma particolare, sembrano piccole trottole. Sono ottimi, ma non so come comperarli perchè non so come si chiamano ed evidentemente non si trovano facilmente. Qualcuno può aiutarmi? Grazie
      Ritieni utile questa recensione ? Stampa  

    Recensione di Antonio - Voto ricette | 27-07-2010 12:08:07
    Ciao, preparo quest delizie da molti anni, il metodo migliore è comunque sbollentare i peperoncini puliti in aceto per 3 minuti, quindi dopo averli disposti nei vasetti ricoperti d'olio, sterilizzarli per almeno 20 minuti dall'inizio del bollore, quindi far raffreddare nello stesso recipiente. Non ho mai buttato un vasetto e sono ottimi con tutte le varianti di farcitura
      Ritieni utile questa recensione ? Stampa  

    Recensione di barbara - Voto ricette | 03-01-2012 14:45:40
    Io li ho preparati come ogni anno mi venivano sempre perfetti! Invece quest'anno quando ho aperto il vasetto, i peperoni erano molli molli non sodi come le altre volte e anche cattivi di sapore. Sapete dirmi cosa posso aver sbagliato? Grazie mille!! .
      Ritieni utile questa recensione ? Stampa  

     Aggiungi il tuo commento